Indicazioni all’embolizzazione

Attualmente, questa opzione terapeutica, può essere considerata in caso di fibroma sintomatico, inferiore ai 12 cm, di sede intramurale, dopo insuccesso del trattamento farmacologico, in pazienti che non desiderino avere figli. Un fibroma intramurale di grandi dimensioni può risultare parzialmente sottosieroso o sottomucoso.

Deve essere presente almeno uno dei seguenti sintomi:

• Menometrorragia recidivante con o senza anemia (perdita ematica abbondante che inizia alla mestruazione e prosegue nel periodo intermestruale)
• Dolore pelvico
• Dolore lombare o agli arti inferiori
• Senso gravitativo alla pelvi
• Dispareunia (dolore durante il coito)
• Pressione sulla vescica con disturbi della minzione
• Calico-pielectasia (dilatazione renale) secondaria a compressione ureterale
• Pressione sull’intestino con meteorismo e stipsi

HOME PAGE

Le notizie contenute in queste pagine hanno solamente scopo divulgativo scientifico. Non possono essere considerate sostitutive delle informazioni fornite dal personale sanitario responsabile dei singoli casi. Si declina ogni responsabilità per ogni uso scorretto delle informazioni contenute in queste pagine.

CopyRight © 2007 Med-Italia Biomedica P.Iva: 01885550366